martedì 1 aprile 2008

Il Giappone a tavola: il Gyudon ^-^

Cari amici lettori,

con l'inizio di primavera ho dato una rispolverata ai miei fumetti d'infanzia (ovviamente, giapponesi ^_-).
Mentre stavo li stavo risistemando, ne e' caduto uno.
Si trattava di un tankobon del celeberrimo Urusei Yatsura (conosciuto in Italia con il nome di Lamu), fra le cui pagine ho trovato un personaggio che letteralmente divorava una ciotola del piatto di cui oggi voglio parlarvi.
Il Gyudon è un piatto popolare della cucina giapponese, composto da riso bollito e carne di manzo. E` semplice ed e` buono, ed ha il pregio di potersi preparare in poco tempo, e senza aver preso lezioni di cucina.
Ricordo che a Tokyo c'erano diverse catene di ristoranti, come lo Yoshinoya, specializzate nella preparazione di questa leccornia.
Accompagnato con una birra fresca, per esempio la Sapporo o la Asahi, sono certo che vi sedurrà.
Ecco gli ingredienti per 2 persone:
carne di manzo tagliata sottile (carpaccio): 200-250g,
cipolla: metà (tagliata fine),
brodo(80cc di acqua e 1/4 di dado):80cc,
salsa di soia:2,5 cucchiai,
zucchero:1.5 oppure 2 cucchiai.
Come si prepara?
1. Tagliate la carne in piccoli pezzi: che possano essere mangiati con le bacchette.
2. Preparate il riso bollito (naturalmente fate bollire senza il sale)
3. Mettete il brodo, salsa di soia e lo zucchero nella padella e fate cuocere a fuoco moderato.
4. Quando la salsa comincia a bollire, mettete la cipolla e la carne tagliata.
5. Fatela cuocere sempre a fuoco moderato, (se la carne lascia la schiuma, toglietela con il cucchiaio)
6. Quando la carne ha assorbito la salsa (quando quasi non c'è più acqua nella padella, ma dipende dal gusto. Anche si puo`lasciare un po' acqua), toglietela dal fuoco.
7. Mettete il riso bollito nella ciotola e mettete la carne sul riso.

Buon appetito! ^^

Nessun commento:

Posta un commento