mercoledì 5 ottobre 2011

Quando i vaccini uccidono... Videocronaca della inaugurazione, a Verona, del Giardino dei fratelli Tremante

I vaccini possono anche uccidere.

Giorgio Tremante, che mi onora della sua amicizia, ha perso due figli, per colpa delle vaccinazioni obbligatorie. Ma non si è rassegnato al dolore, ed ha intrapreso una campagna di informazione alle famiglie sui rischi delle pratiche vaccinali ormai quarantennale, che ha portato, fra i tanti successi, anche alla promulgazione della legge 210 del 1992, norma che garantisce un vitalizio mensile ai soggetti danneggiati dalle vaccinazioni obbligatorie.
Il Comune di Verona non dimentica il suo concittadino, e decide, unico caso al mondo, di dedicare un giardino pubblico alla eterna memoria di questo caso di malasanità.
Eccovi il video dell'intervento pubblico di Giorgio Tremante, che ho realizzato con "mezzi di fortuna".
I danneggiati da vaccino sono più numerosi di quanto si possa immaginare, e non esiste una statistica nazionale che li censisca, per tale ovvia ragione.
Finalmente, dal 4 Agosto hanno un loro luogo della memoria, e non sono più soli, "dimenticati" dalle istituzioni. Grazie, Giorgio, per tutto quello che fai!

Nessun commento:

Posta un commento