giovedì 18 ottobre 2012

E' passata la bufera sui vaccini? Le ragioni del dubbio...

Dubbi e sospetti sulla sicurezza dei vaccini esavalente ed antinfluenzale attualmente nella bufera non sono totalmente eliminabili. 
Il Governo ha infatti dichiarato che, per fronteggiare la scarsità del prodotto, si rivolgerà al mercato internazionale. Come ben sappiamo, i lotti contaminati sono così numerosi e sparsi per il mondo che è virtualmente impossibile avere la garanzia che gli acquisti dall'estero vengano controllati. 
Infatti, in seguito ad un ritiro VOLONTARIO del vaccino da parte della casa produttrice i protocolli nazionali ed europei di farmacovigilanza prevedono una verifica "sulla carta" che i lotti indicati dal produttore non siano nella disponibilità delle ASL.
In altri termini, in questa circostanza NESSUNO controlla autonomamente i prodotti utilizzati sui bambini, con analisi di laboratorio, per verificare che non siano stati commessi errori o contaminazioni. Ci si può fidare di una mera autocertificazione del produttore?

Io non sono per niente tranquillo...

Nessun commento:

Posta un commento