lunedì 16 settembre 2013

arrivano nuove conferme giudiziarie...

Cari amici del Blog, 


vi informo che abbiamo ottenuto un nuovo precedente giudiziario circa la tempestività della domanda amministrativa di indennizzo per danno da vaccino, la cui decorrenza nel temine triennale è stata riconosciuta insussistente nel caso affrontato in Tribunale, nonostante l'età adulta del danneggiato, non avendo l'amministrazione sanitaria pubblica mai formulato una concreta valutazione eziopatogenetica (le cause) del danno da questi subito nella prima infanzia.
la patologia riscontrata è una encefalopatia epilettogena con ritardo mentale lieve. 

non mancheremo di divulgare ed approfondire la notizia a tempo debito.

1 commento:

  1. Complimenti Avvocato Crea, ennesimo successo.
    Anche la mia lotta continuerà ora valuteremo in che modo.
    Grazie e a rileggerla.
    Laura Girardi

    RispondiElimina