mercoledì 29 ottobre 2014

Giù le mani dall'Ospedale Serristori!


Figline ed Incisa Valdarno formano dall'inizio di questo anno una comunità unitaria di oltre 23.000 abitanti, che è storicamente servita da un presidio ospedaliero che esiste da 600 anni.
Questo nosocomio si distingue oggi nel settore della cura degli ictus e di varie patologie tumorali, e per l'elevata dotazione di attrezzature sanitarie e biomediche (ben due sale operatorie, modernissime apparecchiature radiologiche e molto altro) che giacciono tuttavia in buona parte inutilizzate...
Anche con l'ultimo riassetto del Servizio sanitario regionale la ASL 10 di Firenze e la Regione stanno continuando a penalizzare la struttura con vari provvedimenti mirati, nemmeno troppo velatamente, alla sua progressiva chiusura, ed a una inevitabile riallocazione in ambito privato, con buona pace dei cittadini, che vedranno tramontare un punto di riferimento storico e culturale importantissimo per il Valdarno fiorentino...
A Linea Diretta del 30 Ottobre alle ore 15:30, sul canale 77 del Digitale terrestre Tvr Teleitalia 7 Gold, che verrà messa a disposizione come di consueto anche sul mio canale Youtube, ci occuperemo di questa incredibile vicenda, dai risvolti sociali a dir poco drammatici, in compagnia di due graditi ospiti, la Consigliera comunale Valentina Trambusti ed il Dottor Mario Bonaccini, vice presidente della Associazione Calcit del Valdarno fiorentino, da molti anni in lotta per evitare lo smantellamento del presidio ospedaliero.
I cittadini potranno intervenire in diretta telefonando al numero 055-8946444.

Stay tuned!

Nessun commento:

Posta un commento