venerdì 15 novembre 2019

Risarcimenti ai danneggiati da vaccino, ora lo Stato pagherà di più (di Giorgia Locati)


dal Blog Il Giornale.it del 14 Novembre 2019

Se c’è ritardo – nel pagare un risarcimento – c’è anche danno morale. D’ora in poi funzionerà così per lo Stato e per gli altri enti pubblici. Lo ha stabilito una sentenza emessa dal Consiglio di Stato (la numero 7646/2019), lo scorso 8 novembre.
Così, il ministero della Salute è stato condannato a risarcire il danno morale a una famiglia che nel 2009 perse la figlia a seguito di un’encefalite provocata da una vaccinazione e che non ha mai visto un euro dell’indennizzo stabilito dal Tar nel 2007. Un ritardo di 12 anni da parte del Ministero che ora viene “quantificato”.... (segue)

Nessun commento:

Posta un commento